Campagnolo: nasce il S.Record RS

Campagnolo ha ufficializzato una versione speciale del suo famoso gruppo top di gamma Super Record. Cominciamo subito con il dire che il nuovo reparto sarà prodotto in edizione limitata e le migliorie si riferiscono solo al gruppo meccanico, visto che sull'elettronico

(chiamato Eps) non ci sono modifiche. A parte quelle estetiche - relative alla nuova grafica - in realtà è difficile accorgersi delle differenze tra il nuovo "RS" e il Super Record standard. I fedelissimi di Campagnolo si accorgeranno però subito delle modifiche sul deragliatore: le migliorie del Super Record RS riguardano infatti soprattutto la fluidità della cambiata, che è stata migliorata sia a causa del nuovo design dei denti dei due ingranaggi grandi, sia per merito del nuovo deragliatore, reso ancor più solido e robusto e modificato a livello morfologico per conformarsi perfettamente agli angoli delle denti delle corone sul quale è destinato ad agire. I denti delle due corone presentano infatti una sagoma totalmente riprogettata, che rende più facile e fluido il passaggio della catena da un ingranaggio all'altro. Oltre alla dicitura "Super Record 11 RS", il nuovo gruppo sarà identificabile grazie a piccoli dettagli come la dicitura "SC-14" – che sta per "Squadra Corsa 2014" - impressa nella parte interna degli ingranaggi e nella parte interna del deragliatore, elemento che renderà più facile ai meccanici dei team professionistici riconoscere i nuovi ingranaggi rispetto ai precedenti. Le corone saranno disponibili in queste dentature: 53/39, 52/36 e 50/34. Il reparto Super Record RS sarà prodotto in edizione limitata, così come esemplari limitati sono stati consegnati ai corridori professionisti che utilizzano componentistica Campagnolo, in particolare ad alcuni di quelli che preferiscono i gruppi meccanici al posto degli elettronici (che a dire il vero sono l'opzione preferenziale dei pro-rider che pedalano "Campy"). 

 

campagonolo superecord RS 1 95592 2014