TOUR PUGLIA 2010

Quest’anno Il nostro Raid ci ha permesso di scoprire il paesaggio incantevole di Puglia e Basilicata.Siamo partiti dal mare di Monopoli, per attraversare la Valle d’Itria, splendida conca carsica costellata dalle tipiche ed antiche costruzioni coniche: i trulli.

Risaliti verso la Basilicata dopo una visita guidata della città di  Matera siamo andati a riposare in mezzo ai caratteristici “Sassi” patrimonio dell’Unesco.

Da Matera a Melfi città  industrializzata ma che conserva il proprio patrimonio culturale nel Castello e nel Duomo.   

Non poteva mancare nel nostro Tour un momento di preghiera e ringraziamento all’interno della Chiesa nuova di San Giovanni Rotondo, dove visse  Padre Pio da Pietrelcina.

Da San Giovanni Rotondo abbiamo raggiunto Mattinata attraversando la Foresta Umbra con i suoi 10.000 ettari di verde, all’interno del Gargano definito la "Montagna nel mare" per l'eccezionale connubio mare, monti.

Costeggiando il promontorio del Gargano con i suoi miracoli naturali le grotte e i faraglioni attraverso Peschici  e  Vieste siamo giunti a Mattinata e poi giù sino a Bari meta per il nostro rientro a casa.

Le Tappe sono state 6: Monopoli – Martina Franca,  Martina Franca – Matera, Matera – Melfi,  Melfi – San Giovanni Rotondo,  San Giovanni Rotondo – Mattinata,   Mattinata – Giovinazzo  per un totale di 730 Km. c.a.

 

 

Al Via il Raid! 

altAbbiamo lasciato Milano sotto un acquazzone ma quando atterriamo all’aeroporto di Bari veniamo colpiti da questo paesaggio 

E’ un buon auspicio per incominciare  il nostro Tour

 

Subito parte il percorso turistico con visita del Gruppo compatto alle Grotte di Castellana.

L’itinerario intero è lungo 3 km e della durata di 2 ore, comprende il percorso completo dalla Grave all’ultima caverna del sistema, la meravigliosa Grotta Bianca, definita per il candore delle sue concrezioni ”la più splendente del mondo''.

alt

 

alt

 

Alla sera festeggiamo le NEW ENTRY :

Carlo, Adriano, Roberto e Tullio  con il  D.S. Fulvia

alt 

 

 

 1° TAPPA  MONOPOLI – MARTINA FRANCA  Km 117

Gruppo compatto alla partenza

alt 

 

Anche il nostro autista Luca completa il foglio di firma alla partenza

alt 

 

Inevitabile e caratteristica la foto ricordo ad Alberobello

alt 

 

alt 

 

alt 

 

A ranghi compatti si viaggia verso  Martina Franca

alt 

 

In serata riunione di gruppo per organizzare la tappa di domani

alt 

 

Consegna della maglia all’inossidabile “Paolo Zerbinati”

alt 

 

 

2° TAPPA  MARTINA FRANCA  - MATERA  Km  100

Pur di farsi fotografare da soli aspettano che il gruppo sia partito.....

 alt

 

.........e poi l'inevitabile inseguimento a 50 Km orari…

alt 

 

Gruppo compatto verso Matera

alt 

 

Vista dei “Sassi di Matera”  di giorno 

 

alt

             e   ….  come un presepe di notte

    

alt

 

 

Matera

alt 

 

Ecco dove abbiamo alloggiato…….

alt 

 

Gruppo in visita a Matera

alt 

 

alt 

 

Premiazione serale di rito:

Zerbinati Paolo premia  Fulvia  come “L’altruista “ del gruppo

alt 

 

 

 

3° TAPPA  MATERA – MELFI   Km  119

Ritrovo di partenza

alt 

 

Oggi la maglia verrà assegnata al vincitore del traguardo volante  del secondo gruppo

         Ecco la mitica volata

alt 

 

Anche Alfredo e Massimo si cimentano in una volata

alt 

 

mentre Carlo e Sandro si godono il paesaggio

alt 

 

Il secondo gruppo dei velocisti affronta l’ultimo tratto in arrivo a Melfi

alt 

 

Non solo bici:

In attesa del bus navetta che ci porterà a Melfi

alt 

  

Foto ricordo all’esterno del Castello di Melfi

alt 

 

Luigi Airaghi viene premiato come vincitore della volata del gruppo inseguitori

             (capitanato da Marco Bartolomei)

alt 

 

 

4° TAPPA  MELFI – SAN GIOVANNI ROTONDO  Km 115

Partenza da Melfi

alt

 

alt 

 

Roberto, Felice e Franco sulla strada delle masserie

alt 

 

Sulla salita che porta a San Giovanni Rotondo:

Giovanni, Giuseppe, Marco e Armando

alt 

 

Pasquale, Lino, Paolo, Roberto e Luigi

alt 

 

Marco e Luigi

alt 

 

Riccardo e Armando

alt 

 

Gladiseo

alt 

 

Ken

alt 

 

 San Giovanni Rotondo

Le campane della Basilica nuova di Padre Pio

alt 

 

Interno della Basilica sopra

alt 

 

Interno della Basilica sotto dove è conservata la salma di Padre Pio

alt 

 

In serata vengono  assegnate le maglie di rito:

           Riccardo Aletti  identifica in De Franceschi  Armando il “contro vento” del primo gruppo

alt 

 

Marco Bartolomei designa Luigi Marzorati come il “Trascinatore” del secondo gruppo

alt 

 

 

5° TAPPA SAN GIOVANNI ROTONDO – MATTINATA  Km 133

Alcune Fans  venute da Varese per sostenerci attendono la partenza del gruppo

alt 

 

Carlo, Gladiseo, Massimo,Alfredo, Sandro posano per la foto di rito prima della partenza da San Giovanni Rotondo

alt 

 

alt

 

 alt

 

Raggiunta la meta di giornata:

la meravigliosa spiaggia di Mattinata

alt 

 

Marco e Pasquale

alt 

 

Giuseppe Carpi  vincitore della nostra cima Coppi  (Foresta Umbra 897 metri)

alt 

 

 

6° TAPPA  MATTINATA – GIOVINAZZO  Km 121 

Tappa prettamente pianeggiante, favorisce il formarsi di gruppetti e azioni in solitaria

Lucio e Giovanni

alt 

 

Roby Panetta

alt 

 

Riccardo e Tullio

alt 

 

Luigi, Lino e Felice

alt 

 

Adriano e Armando

alt 

 

Roberto Panetta designa “Re” di questo Tour,  Adriano Forza

alt 

 

 

MA COSA ABBIAMO MANGIATO??

Il nostro americano Ken si è prodigato nel fotografare i piatti ……

 

alt 

 

 alt

 

alt 

 

alt

 

e non poteva mancare la mitica bruschetta!!

alt

 

Arrivederci al prossimo tour 2011 con destinazione.......